La Fapée è la Federazione delle associazioni di genitori dei licei francesi all’estero. È presente al consiglio di amministrazione dell’AEFE, conduce numerose azioni in sostegno ai genitori delle scuole francesi all’estero ed organizza un’assemblea generale così come degli incontri che permettono alle associazioni aderenti di scambiare sui problematici incontrati nei differenti paesi.

L’assemblea generale della Fapée si è tenuta venerdì 7 luglio a Parigi. Oltre ai rappresentanti delle associazioni aderenti, numerose personalità attive nella rete hanno partecipato: il direttore dell’AEFE, e i capi dei settori geografici, ma anche eletti dei francesi dell’estero, senatori come deputati.

In apertura, il senatore Jean-Yves Leconte, chieha anche figli scolarizzati nella rete, ha presentato alcune cifre dell’AEFE, sulle spese di scolarità, la dotazione pubblica, le variazioni del numero di alunni nella rete, e ha addestrato un panorama dei problematici incontrati al livello mondiale: plafond d’emploi per gli insegnanti, rifiuto di distacchi ecc.

Dopo il voto del rapporto di attività e le elezioni degli amministratori, l’associazione di genitori del Liceo di Zurigo ha presentato le azioni sviluppate per accompagnare gli alunni con bisogni educativi particolari (dys, alto potenziali, handicap fisici). Zurigo, come altre scuole della rete, proponi un panel di attrezzi inventivi e moderni per aiutare alunni, famiglie ed insegnanti. La presentazione di questi programmi innovativi ci ha mostrato la strada che resta a percorrere a Chateaubriand per quanto riguarda la presa in carica degli EBP (alunni a bisogni educativi particolari), ed è un cantiere al quale auguriamo lavorare fin da settembre 2017.

Dopo un inatteso esercizio di evacuazione delle sale di riunione, la giornata ha proseguito dagli scambi particolarmente interessanti con le associazioni di genitori di alunni di licei francesi in Spagna, Inghilterra, Algeria, Germania o ancora Colombia… Le scuole francesi all’estero hanno un gran numero di problematici in comune ed è certamente una grande risorsa che avere accesso alle soluzioni che sono potute essere trovate altrove.

[photo_gallery_wp id=”12″]