L’anno scolastico è appena iniziato e già incontriamo alcune difficoltà e aggiustamenti da applicare sia all’elementari che al liceo.
L’APE ha chiesto un incontro alla Direzione per sollevare i punti critici e cercare insieme delle soluzioni.
Si è tenuta una riunione con il Preside del Liceo, François Vidal, e la cooperativa che assicura il trasporto scolastico e le navette tra i siti della scuola.

Problemi inerenti l’orario di partenza delle navette
– Il mercoledì  all’orario di uscita ,nel periodo in cui non ci sono ancora gli ateliers Apec, si è verificato qualche problema sull’orario di partenza dei pulmini per alcuni alunni che abitano lontano dalla scuola; L’Ape ha trovato una soluzione che proporrà direttamente alla famiglie toccate dal problema.
– Si è deciso di semplificare l’appello mattutino degli studenti del college che prendono la navetta per il DeVedruna per permettere ai ragazzi di arrivare in orario in classe, su proposta dell’Ape ,la Direzione studierà un dispositivo elettronico che potrebbe sostituire l’appello nominale.

Accesso a scuola
– L’APE, la Cooperativa dei trasposti e la Direzione assicurano la possibilità di accesso ai ragazzi con mobilità ridotta su tutti i siti (nel caso specifico si tratta di un ragazzo che deve recarsi al De Verdura e a Strohl Fern).
– Un comunicato sarà inviato alle famiglie per ricordare le modalità d’accesso a Strohl Fern (orari di apertura delle porte – petite et grande-, divieto di sosta ecc.)

Communicazione
– L’APE propone di creare un VADEMECUM dello studente del College che sarà distribuito alle famiglie del CM2 nel corso del mese di giugno e che conterrà tutte le informazioni utili per la 6eme (orario dei corsi, settimana A/B, autorizzazioni per l’uscita dalla scuola ecc.)
– L’APE chiede se è possibile fornire alle famigli il codice di accesso a Pronote il primo giorno dell’anno scolastico.

Abbiamo poi approfittato di un incontro già programmato con la Vice Preside, Agnès Coester, per discutere alcuni punti, tra quali…

Consigli di classe
– Nell’ottica di migliorare il resoconto dei consigli, l’APE sta lavorando a una Carta e un questionario in collaborazione con l’altra associazione di genitori, il ruolo e gli obblighi saranno chiariti rapidamente.
– L’APE chiede che i resoconti dei tre consigli di classe siano inviati la settimana successiva al ricevimento da parte della Direzione del documento redatto dai rappresentanti dei genitori.

Travaux pratiques encadrés (TPE)
L’APE suggerisce di migliorare la comunicazione sullo svolgimento del TPE sia verso le famiglie che verso i ragazzi. L’accompagnamento dei professori potrebbe essere rinforzato se necessario.

Incontri genitori / professori ( individuali)
L’APE ribadisce, come richiesto da alcuni genitori, che ogni genitore dovrebbe avere la possibilità di incontrare il professore scelto indipendentemente dai risultati dell’allievo.

Pronote
– Come durante l’incontro con il Proviseur M.Vidal, è importante comunicare velocemente sulla ripresa di Pronote all’inizio dell’anno scolastico.
– L’APE chiede che venga creato un vademecum da distribuire alle famiglie e ai ragazzi a giugno prima dell’ingresso in 6eme. Tale documento dovrebbe contenere tutte le notizie necessarie, diritti e doveri, settimane a/b, ecc.

Partages d’expériences
– L’APE desidera continuare a comunicare con i genitori e i ragazzi sul diversi percorsi – filières L, ES,S, section Européenne, Esabac , studi universitari in Italia, Francia, Europa e oltre Atlantico.
– L’associazione ricorda inoltre,il suo impegno e partecipazione al Forum des métiers organizzato dal Liceo con l’Adalc.

L’APE accoglie con favore l’ascolto della nuova direzione a tutti i livelli e ribadisce l’importanza di una comunicazione chiara e regolare alle famiglie.

A presto per nuove notizie!